25 settembre 2012

TDA_immagine3

3 vincitori assoluti, 2 ex aequo, 3 menzioni speciali: questi i risultati dell’edizione 2010 del Concorso per il Restauro dell’Architettura. I vincitori sono stati proclamati nella prestigiosa cornice di Villa Contarini a Piazzola sul Brenta (PD), in un evento dedicato al Patrimonio Culturale materiale e immateriale nel restauro architettonico.

Ecco i nomi dei premiati per ciascuna categoria:
-  Categoria Dimore Storiche: la Cascina Medici del Vascello a Venaria Reale (Torino) presentata dall’Arch. Andrea Mascardi;
-  Categoria Edifici di Culto: la Chiesa Paleocristiana di S. Zeno in Costabissara (Vicenza) presentata dal Sindaco Giovanni Maria Forte;
-  Categoria ree per la Cultura: il Museo di Geologia e Paleontologia di Palazzo Cavalli a Padova presentato dall’Arch. Giovanna Mar.

2 i vincitori ex aequo per la Categoria aree pubbliche: il Giardino di Villa Farsetti a Santa Maria di Sala (Venezia) presentato dall’Ing. Loris Vedovato e il Parco Teresio Olivelli di Tremezzo (Como) presentato dall’Arch. Davide Corti.

3 le menzioni speciali:
-  per gli edifici di culto alla Chiesa Del Cristo Redentore e S. Ludovico D’Angiò di Napoli, presentata da Nicola Flora - FGP Studio;
-  per le aree per la cultura alla Biblioteca Civica “Elsa Morante” di Lonate Ceppino (Varese) presentata dall’Arch. Pierpaolo Danelli;
-  ancora per le aree per la cultura al Teatro Amantea Paolella di Rossano (Cosenza), presentato dall’Arch. Emilio Barrese.

Le opere vincitrici sono state esposte in mostra nelle sale affrescate della Galleria Est di Villa Contarini. L’esposizione, pensata come presentazione itinerante, è stata insignita del patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO in considerazione dell’alto valore dell’iniziativa, volta alla promozione e alla valorizzazione del restauro dei beni architettonici.

25 settembre 2012