17 ottobre 2013

concorsoSegnate in agenda queste date, 26 ottobre a Padova, 24 novembre a Venezia e 30 novembre a Villa Contarini a Piazzola sul Brenta: sono tre i momenti che portano alla proclamazione dei vincitori dell'edizione 2013 del Concorso e all'inaugurazione Mostra.

Il 26 ottobre alle 11.30 si terrà in Piazza Cavour a Padova la vernice per la stampa del Tavolo dell'Architettura - Premio Internazionale di Architettura "Barbara Cappochin": grazie alla partnership stretta quest'anno, l'Arch. Fernando Tomasello interverrà alla conferenza stampa per annunciare ufficialmente la short list dei finalisti al Concorso TDA.
Nel corso della giornata, dalle 10.00 alle 18.00, nello spazio espositivo "Le Pro Loco in Città" situato in Piazzetta Pedrocchi, sarà possibile conoscere le attività delle Pro Loco Padovane, con-sultare il materiale informativo in distribuzione....e incontrare i figuranti in costume storico che rap-presentano le principali manifestazioni dei Consorzi Pro Loco padovani.

Domenica 24 novembre alle 12.00 il Concorso TDA si trasferisce al Terminal San Basilio a Venezia: l'evento di proclamazione dei vincitori sarà infatti ospitato all'interno di CulT Venezie -Salone Europeo della Cultura, in corso dal 22 novembre. Il Salone si articola in quattro sezioni: Open Design Italia, Nuove Tecnologie Digitali per la Cultura, Restauri Aperti e Insegnare la moda. In particolare Restauri Aperti intende evidenziare alcuni grandi progetti già in fase di realizzazione, sia attraverso seminari specialistici, sia attraverso l'opportunità di partecipare a visite guidate nei cantieri selezionati.
In questo contesto, l'evento di proclamazione dei vincitori pone il Premio TDA ed il suo sistema di partner all'attenzione di un pubblico qualificato di professionisti del settore, addetti ai lavori e stu-denti.

Infine, sabato 30 novembre dalle 16, Villa Contarini di Piazzola sul Brenta ospiterà la cerimonia di premiazione e l'inaugurazione ufficiale della Mostra per il restauro dell'architettura "Tra-dizione, Devozione, Ambizione". Non mancherà un momento di folclore con i Consorzi Pro Loco padovani e con i prodotti tipici del territorio.